Last Christmas

Bruschi e Farci a Serramanna

Last Christmas

Sono terminate le riprese del film Last Christmas, per la regia di Christiano Pahler. Una produzione della società marchigiana Guasco che, in un fortunato sodalizio con il regista sardo, ha portato una troupe di professionisti nel territorio compreso tra Serramanna e Cagliari.

Tra le location utilizzate la spiaggia del Poetto a Cagliari, Serramanna con le vie del centro e la chiesa di San Leonardo, la stazione di Settimio San Pietro e alcuni scorci dei paesini del Mediocampidano.

Nella troupe erano presenti 15 professionisti sardi, 50 comparse, mentre 19 sono gli attori sardi coinvolti tra cui Gabriele Farci (Che strano chiamarsi Federico, di E. Scola)  Giampaolo Loddo (Ballo a 3 passi di S. Mereu, premio della critica alla Mostra del cinema di Venezia 2003)  Gianluca Medas ( Per Sofia di I. Paganelli), Giulio Cancellli (Diverso da chi?, di U. Carteni), Giulio Neglia, (La santa, di C. Alemà)che hanno affiancato Andrea Bruschi (Workers di L. Vignolo, Cosimo e Nicole di F. Amato) ed Evita Ciri, figlia di Paola Pitagora (Pa-ra-da di M. Pontecorvo , Il venditore di medicine, di A. Morabito.

Il film, patrocinato dalla Regione Sardegna e dal Comune di Serramanna, si avvale del sostegno del Fondo per l’ospitalità della Sardegna.

Tantissime sono le persone e le aziende che hanno reso possibile la realizzazione del film, dallo sponsor, Pasta Cellino, ai partner come la Società operaia di Serramanna, l’Associazione musicale Giuseppe Verdi, l’Hotel Garden, il ristorante Gradisca 2, il Windsurfing Club di Cagliari, le aziende di onoranze funebri Al piccolo giardino di Serramanna e Garau di Cagliari e la Compagnia Baraccellare di Serramanna.

La storia

Il film racconta le vicende della famiglia Mular che, la mattina della vigilia di Natale, viene sconvolta dalla perdita della mamma Anna Maria. I fratelli Antonio, quarantacinquenne, tornato precipitosamente in Sardegna, e Francesco, trentacinquenne, figli della defunta, si impuntano per organizzare il funerale, sfidando il placido immobilismo della vigilia nel loro piccolo paesino. Sarà un’impresa impossibile, tra vecchi rancori sopiti e segreti taciuti per vent’anni. Una giornata surreale e grottesca in cui la famiglia Mular riuscirà a portare a termine la sua sfida, ritrovandosi inconsapevolmente unita.

Regista

Christiano Pahler, classe 1982, sardo da parte di madre e tedesco da parte di padre, si appassiona al cinema alla tenera età di quattro anni. Laureatosi in Lingue e Comunicazione e diplomatosi in Regia Cinematografica alla Roma Film Academy, ha all’attivo una decina di cortometraggi e un mediometraggio intitolato “Macchie” (2008), distribuito da Chine Vaganti.  Ha inoltre realizzato due videoclip per le band “DLL” e “Meets Vision Art”.  Oltre al cinema, suona la batteria in tre band musicali.

gli attori Bruschi e Farcila troupe al PoettoIMG_8325

Leave a comment to this post

  • Your email address will not be published. Required fields are marked *

Designed by Guasco